Marche - La valigia dei desideri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Marche

Destinazioni > Splendida Italia > Centro

IL PROMONTORIO DEL CONERO

Il monte Conero è il signore del mare, con il suo parco di circa 6 mila ettari, promontorio ricoperto di pini, lecci, ginestre, corbezzoli, lavanda e viti che danno l’uva di un vino rosso profumato e robusto. Il sottosuolo è ricco di cunicoli, gallerie scavate nella pietra e misteriose grotte, come il Buco del Diavolo e il Mortarolo. Dopo la baia di Mezzavalle, protetta dallo scoglio della Trave, si trova la spiaggia di Portonovo con il Fortino Napoleonico. Poggiata sul monte è la romanica chiesa di Santa Maria. E’ aggrappata alla roccia anche la medievale Sirolo, con il teatro romano delle cave dove ogni estate rivivono i fasti dell’antica drammaturgia. Altro gioiello della riviera è Numana, un tempo porto degli Ateniensi e presidio dei Piceni. Gli amanti della tintarella però non possono fare a meno di sdraiarsi sulla spiaggia delle Due Sorelle, dita di pietra che spuntano dall’acqua e sembrano indicare il cielo, fautore di tanta bellezza.Tra il promontorio del Conero e la foce del Potenza, davanti a 8 km di spiaggia sabbiosa, interrotta da pinete, si trova Porto Recanati, nata come propaggine marinara del borgo di Recanati e rappresentato dal Castello Svevo, fatto costruire da Federico II nel 1229; dalla fortezza comincia Corso Matteotti, la via del passeggio, con negozi che d’estate si accendono di luci e colori. Tra i monumenti la cinquecentesca Chiesa della Banderuola, costruita nel luogo dove avrebbe sostato la Santa casa di Nazareth portata dagli angeli durante il viaggio dalla Palestina, prima di essere posata sul vicino colle di Loreto. La cittadina è famosa per la basilica che, vista dal mare, sembra una fortezza da cui svettano la cupola verde del Sangallo e il campanile del Vanvitelli. Il santuario mariano è meta ogni anno a giugno di un pellegrinaggio a piedi che richiama oltre 40.000 fedeli, partiti la sera prima da Macerata, a 40 km di distanza.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu