Wild West: tra canyon e cowboy - La valigia dei desideri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Wild West: tra canyon e cowboy

Destinazioni > Stati Uniti

L’itinerario proposto richiede almeno tre quattro settimane di tempo e percorre il sud-ovest degli Stati Uniti comprendendo gli stati dell’Arizona, del Nevada, dello Utah, del Colorado e del New Mexico. Il territorio settentrionale è dominato dal Colorado Plateau, caratterizzato dalla grande quantità di gole, ed è qui che si trovano i canyon più imponenti e affascinanti del mondo: Grand canyon, Bryce Canyon, Zion, Arches e Canyonlands. A sud l’altopiano sconfina nel Sonoran Desert che si estende fino al Messico e il punto più caldo, dove le temperature raggiungono anche i 50° gradi e oltre, è rappresentato dalla Death Valley ( il consiglio è di visitarla all’alba, non solo perché la temperatura è decisamente più sopportabile, ma anche perché le rocce creano un gioco di colori difficile da dimenticare.)
Questa terra merita anche di essere visitata per le testimonianze della cultura indiana; gli indiani, infatti, erano gli abitanti esclusivi di queste zone fino al 1540 circa quando gli spagnoli iniziarono la loro colonizzazione. Da Los Angeles a Tucson, Albuquerque, Aztec, Cameron, Las Vegas, Mojave, passando per i canyon più famosi del mondo avrete la sensazione di viaggiare indietro nel tempo nella storia millenaria dei nativi d’America.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu